Site Loader

I tori Bitcoin stanno lavorando duramente per alimentare un trend rialzista dal supporto a 15.000 dollari.

BTC/USD Tendenza a lungo termine: Rialzista (grafico giornaliero)
Livelli chiave:

  • Livelli di resistenza: $17.200, $17.400, $17.600
  • Livelli di supporto: $14.000, $13.800, $13.600
  • BTCUSD – Grafico giornaliero

Bitcoin Up è attualmente in calo dello 0,43% nel corso della giornata. BTC/USD apre la sessione a $15.608 e ora si adegua verso l’alto al valore di mercato prevalente di $16.000. Inoltre, il prezzo del Bitcoin si sta muovendo all’interno del trend rialzista a breve termine in un contesto di bassa volatilità. Nel frattempo, le condizioni attuali implicano che il prezzo potrebbe rimanere in range nei prossimi movimenti, dato che la moneta si muove al di sopra delle medie mobili a 9 e 21 giorni. Allo stesso modo, l’indicatore tecnico RSI (14) rimane all’interno della zona di ipercomprato.

Dove andrà a finire il prezzo di BTC?

All’apertura del mercato oggi, dopo aver testato il minimo di $15.190, BTC/USD è attualmente scambiato a $15.541. Guardando il movimento del mercato, è probabile che la moneta possa sperimentare un rapido ritracciamento se si muove sopra il canale per toccare la resistenza cruciale di $16.000, e i trader potrebbero vedere $15.200 a $15.000 essere testati di nuovo prima di spingere più in alto.

Dal lato negativo, se il mercato decide di scendere, il prezzo del Bitcoin potrebbe scendere al di sotto del livello di supporto di 14.500 dollari, e se tale supporto non riesce a tenere la vendita, i trader potrebbero vedere un ulteriore calo al di sotto del MA di 9 giorni e muoversi verso i livelli di supporto di 14.000, 13.800 dollari, e criticamente 13.600 dollari. Tuttavia, qualsiasi ulteriore movimento rialzista al di sopra del limite superiore del canale potrebbe colpire le resistenze a $17.200, $17.400 e $17.600 rispettivamente.

BTC/USD Trend a medio termine: Rialzista (grafico 4H)

Sul grafico a 4 ore, ci aspettiamo che la moneta guadagni lo slancio perduto e colpisca il trade sopra i 16.000 dollari. Nel frattempo, la volatilità aleggia, e la pressione di vendita esiste ancora, e questo potrebbe far sì che la moneta non riesca a superare il limite superiore del canale. Nel frattempo, i $14.800 e inferiori potrebbero entrare in gioco se BTC si rompe al di sotto delle medie mobili.

BTCUSD – Grafico a 4 ore

Tuttavia, nella misura in cui i compratori rafforzano e alimentano il mercato, i trader possono aspettarsi un retest al livello di resistenza di 15.900 dollari, e la rottura di questo livello può ulteriormente permettere ai tori di raggiungere i 16.200 dollari e oltre. L’RSI (14) è visto trading all’interno del territorio di ipercomprato, il che dimostra che potrebbero verificarsi più segnali rialzisti.

admin